Il sindaco invita i cittadini a formulare proposte

Il sindaco Crispino Sanfilippo, tramite pubblico avviso, ha reso noto che, ai fini della destinazione dei fondi di cui all’art. 6, comma 1 della L.R. n° 5/2014, la quota del 2% delle somme trasferite dalla Regione Siciliana al Comune dovrà essere spesa con forme di “democrazia partecipata utilizzando strumenti che coinvolgono la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune”.