Gestione “popolare” per 60 mila euro

Al via il processo di “Democrazia Partecipata”.