Al via “Contest di Murales e di Street Art” per riqualificare i cosiddetti “non luoghi”

Prende avvio un’azione progettuale a cura dell’Associazione “Nuova Dimensione” finanziata attraverso lo strumento della Democrazia Partecipata che si propone di riqualificare i cosiddetti “non luoghi” (M. Augè), ovvero le vie che per loro caratteristica urbana sono “di passaggio”, senza una propria identità, spesso abbandonate all’incuria. Attraverso la street art si vuole promuovere la creatività, la libertà di espressione e, contemporaneamente, stimolare la condivisione sociale dei giovani e meno giovani.