Il Comune non perderà i soldi

Il sindaco Tommaso Di Giorgio ha appena ha comunicato ai propri cittadini che il comune di Bisacquino non subirà la sanzione di 13000€ dalla regione Sicilia per inadempimento della cosiddetta democrazia partecipata. La rettifica della regione è arrivata da poco e smentisce quello che risultava in gazzetta ufficiale.